24 aprile – 3 maggio : Sagra dei Prodotti Tipici Locali

Appuntamento che apre la stagione degli eventi di Cusano Mutri, la Sagra dei Prodotti Tipici Locali rappresenta la prima vera kermesse gastronomica del Sannio. A farla da padrone saranno i prodotti  gastronomici della tradizione cusanese, ma non solo; la sagra infatti, sarà l’occasione per dare spazio a numerosi eventi che permetteranno al turista di distrarsi ed apprezzare le bellezze storiche e naturalistiche che circondano Cusano.

La manifestazione si snoderà per le strade lastricate del centro storico, piazze e vicoli caratteristici che per l’occasione faranno da sfondo alle varie mostre mercato ed agli eventi culturali e di intrattenimento che allieteranno i turisti. Presso gli stand gastronomici e nelle botteghe del mercatino sarà possibile degustare le prelibatezze della cucina tipica della tradizione, a base di funghi, formaggi, carni e dolci di ogni tipo.

Sarà possibile visitare le bellissime Chiese, ricche di reliquie e di opere d’arte, il Museo Civico del Territorio con una sezione di civiltà contadina ed una di geopaleontologia, l’ex Convento dei Padri Agostiniani, che solitamente ospita mostre fotografiche, di pittura e di scultura. Per gli appassionati della natura, il programma non tradirà le attese con una offerta che si arrichisce ogni anno di qualche novità: a pochi km dal borgo, sarà possibile calarsi nella natura incontaminata delle Gole di Caccaviola, nelle quali in percorso avventura permetterà di meravigliare e stupire l’escursionista in cerca di emozioni e della bellezza di scenari mozzafiato. Una escursione in fuoristrada permetterà di raggiungere il Salto dell’Orso, dove, dopo aver percorso impervi sentieri ed aver goduto di meravigliose vedute panoramiche, si giungerà ad una imponente cascata di oltre trenta metri di altezza. Per gli amanti delle passeggiate nella natura, l’ideale sarà invece la rete sentieristica dei Sentieri del Monte Cigno, che si districa tra le Forre di Lavello create da fenomeci carsici di meravigliosa fattura. Non mancherà infine la possibilità di effettuare passeggiate a cavallo o escursioni in quad, anche notturne, tra i sentieri dei monti del Matese 

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>